CBD alla guida

Ultimo aggiornamento in data Settembre 3, 2020 da Maxwell Harris

Si può guidare dopo aver assunto CBD ?

Potreste esservi posti questa domanda ad un certo punto, e quindi in questo articolo cercheremo di rispondere a tutto ci√≤ che dovete sapere sull’olio CBD e sulla guida!

In breve, √® il contenuto di THC nell’olio CBD che determina se si pu√≤ guidare o meno. Vi starete chiedendo perch√© menzioniamo il THC quando questo articolo parler√† dell’olio CBD. Questo perch√© c’√® una percentuale molto piccola di THC nell’olio CBD. Questa percentuale dovrebbe essere inferiore allo 0,2% negli oli CBD (√® la quantit√† di THC legale che possono contenere). Dovete quindi pensare a questo quando scegliete tra i diversi oli di CBD.

Rilevamento del THC nel sangue

Il metodo pi√Ļ comune per rilevare il THC √® l’analisi delle urine o del sangue. Gli esami delle urine danno spesso origine a tutti i tipi di cannabinoidi, ma non specificano quali, mentre gli esami del sangue possono rilevare specifici cannabinoidi. Come punto di partenza, il THC pu√≤ essere rilevato nel sangue fino a 24 ore dopo l’ingestione. Con l’assunzione di olio CBD di frequente, il valore di THC pu√≤ essere rilevato nel sangue per un massimo di 3 giorni dopo l’ingestione. Con l’uso regolare di olio di CBD, il valore di THC pu√≤ essere rilevato nel corpo per un massimo di 1 settimana dopo l’ingestione.

Se si usano prodotti CBD e si fa un test antidroga, c’√® quindi il rischio di ottenere un risultato positivo per la cannabis. Anche i prodotti CBD privi di THC possono causare reazioni nei test , poich√© alcuni test rispondono a tutti i cannabinoidi. Avete sempre il diritto di chiedere gli esami del sangue, invece, e gli esami del sangue mostrano sempre l’esatto contenuto e la quantit√† dei cannabinoidi trovati nel sangue. Se l’olio contiene meno dello 0,2% di THC, il rischio che il campione risulti positivo √® minimo, poich√© la quantit√† √® a malapena presente.

Se i test antidroga vengono effettuati sul posto di lavoro, potete dire al vostro datore di lavoro che state assumendo un integratore alimentare legale a base di canapa industriale e che quindi pu√≤ dare  un falso positivo sulla cannabis e chiedere invece un esame del sangue.

Quindi, quanto CBD posso assumere prima di guidare?

Prima di fornirvi informazioni sul sistema sanzionatorio, √® importante sapere che se acquistate un olio CBD certificato, spesso garantisce una quantit√† inferiore a 0,002 mg. per litro di THC. Questo significa che per essere penalizzati, si dovrebbe assumere circa un litro di olio CBD prima di guidare. Quando si utilizza l’olio CBD, normalmente si consumano solo poche gocce di olio CBD al giorno e quindi difficilmente si potr√† essere multati per l’uso di olio CBD alla guida.

CBD alla guida, regolamentazione in diversi paesi

Per quanto riguarda il CBD e la guida, c’√® qualcosa da tenere a mente. Se si consuma CBD per scopi medici e si guida, √® importante essere aggiornati sulle leggi sulla guida del paese o dello stato in cui si guida. In teoria non esistono leggi sulla guida dopo aver assunto CBD, ma le leggi sulla guida in stato di ebbrezza comportano sanzioni severe in molti paesi. Il THC, la sostanza chimica che d√† lo sballo, dovrebbe essere un valore minimo nel vostro consumo di CBD. Inoltre, il THC tende a manifestarsi nel sangue per molto tempo dopo il consumo. I metodi di prova usati in molti paesi possono causare problemi agli utilizzatori di CBD. Acquistate da venditori affidabili per essere sicuri dei livelli di THC. Inoltre, studiate le vostre reazioni al CBD. Vi fa sentire sonnolenti? Se s√¨, potrebbe essere meglio evitare di guidare mentre si usa questo medicinale. Siate proattivi e non aspettate che i legislatori inquadrino le leggi sulla guida del CBD. Imparate a proteggere voi stessi.

Guidare dopo aver consumato CBD in Europa

  1. Danimarca: Dal luglio 2018, l’olio CBD √® legale in Danimarca, a condizione che non contenga pi√Ļ dello 0,2% di THC.
  2. Francia: L’olio CBD √® permesso in Francia con un livello di THC pari o inferiore allo 0.2. Le leggi sono severe per la guida sotto l’influenza di droghe, quindi garantiscono un basso livello di THC.
  3. Italia: L’olio medicinale CBD √® legale da usare in Italia con livelli di THC fino allo 0.6%. Ma con leggi severe per la guida sotto l’influenza di droghe, si mira a garantire un basso livello di THC.
  4. Polonia: L’olio CBD √® legale. Ma la Polonia impone sanzioni severe per le infrazioni alla guida, quindi assicurare bassi livelli di THC.
  5. Spagna: L’olio CBD √® consentito fino allo 0,2% di THC, ma la guida sotto l’influenza di intossicanti non lo √®.
  6. Austria: Non tutte le forme di CBD sono legali in Austria. √ą meglio astenersi dal guidare dopo aver consumato CBD, tanto per essere sicuri.
  7. Svezia: Questo paese ha leggi severe sull’uso della cannabis e anche della cannabis medicinale. Meglio lasciare il CBD a casa, anche se ha un basso contenuto di THC.
  8. REGNO UNITO: Nel Regno Unito √® illegale guidare se intossicati da alcol o droghe, siano esse legali o illegali. Il CBD non √® intossicante, ma l’individuo √® responsabile di come si presenta alla guida. In generale i prodotti CBD qui dovrebbero avere meno di 0,2 THC.

Guidare dopo aver consumato CBD negli Stati Uniti

Anche se gli Stati Uniti hanno alcune leggi federali comuni in materia di guida, ci sono leggi particolari per alcuni Stati. Alcuni Stati hanno legalizzato l’uso del CBD  per scopi medici, ma la marijuana per scopi ricreativi √® in realt√† illegale in alcuni Stati. Secondo le fonti, negli USA il CBD √® permesso a livello federale, a condizione che non contenga pi√Ļ dello 0,3% di THC. Questo significa che se siete negli USA, il vostro  consumo di CBD non dovrebbe mettervi nei guai. Ma dovreste essere consapevoli della vostra fonte di CBD, per assicurarvi che i livelli di THC non vadano oltre il limite previsto.

Fonti:

  1. Arkell, T.R., Lintzeris, N., Kevin, R.C. et al. Cannabidiol (CBD) content in vaporized cannabis does not prevent tetrahydrocannabinol (THC)-induced impairment of driving and cognitionPsychopharmacology 236, 2713‚Äď2724 (2019).
  2. Cannabis in Differen Countries‚Äď Laws, Use, History, and Other Info – Sensi Seeds. (2020). Retrieved 16 April 2020, from https://sensiseeds.com/en/blog/countries/cannabis-in-france-laws-use-history/
  3. Ottle, H. (2020). Retrieved 16 April 2020, from https://cbdoildepo.com/is-cbd-legal-in-austria/
  4. Marijuana in Sweden: Legal and Medicinal Status of Weed. (2020). Retrieved 16 April 2020, from https://www.tripsavvy.com/marijuana-in-sweden-1626765
  5. Shaw, T. (2020). CBD Oil and Driving in the UK. Retrieved 16 April 2020, from https://www.fortheageless.com/blogs/cbd-oil-uk-blog/cbd-oil-driving-uk
  6. Is CBD Oil Legal in the US? – The complete 2020 Guide – Hemppedia. (2020). Retrieved 16 April 2020, from https://hemppedia.org/cbd-oil-legal-us/

Leave a Reply

Your email address will not be published.Required fields are marked *

17 + cinque =