Facebook

I consumatori che vogliono approfittare dei potenziali benefici del cannabidiolo (CBD), il popolare cannabinoide non psicotropo della pianta di cannabis, probabilmente non utilizzeranno solo l’olio CBD, ma useranno anche una varietà di creme CBD e tanti altri prodotti.

Da quando le norme legali per i prodotti CBD sono state allentate in tutto il mondo, il mercato della salute e del benessere è stato inondato da vari prodotti CBD.

Quindi vi starete probabilmente chiedendo: “Cos’è una crema CBD?”, “Quali penefici portano le creme e gli unguenti con CBD?” e “Le creme CBD sono migliori dell’olio CBD?

Abbiamo le risposte per voi!

I cosiddetti “topicals” infusi con CBD, includono: lozioni CBD, pomate CBD, creme CBD e cerotti transdermici. Tutti prodotti che vengono applicati sulla pelle per alleviare i problemi sulla superficie della pelle o anche èer alleviare problemi più in profondità nel tessuto muscolare. Come suggerisce il nome, la crema CBD è una sostanza a base di crema che contiene CBD. La maggior parte delle creme di bellezza sono generalmente circa metà olio e metà acqua.

La crema CBD è disponibile in diverse forme. Può contenere il composto isolato di CBD, può essere un distillato che contiene CBD e anche alcuni altri cannabinoidi minori, o un olio full spectrum che contiene CBD, cannabinoidi minori e terpeni. La crema al CBD può essere usata per alleviare il dolore e l’infiammazione della pelle e idratando e curando l’area colpita.

Qual è la differenza tra le creme CBD, gli unguenti CBD e le lozioni CBD?

La differenza tra i prodotti CBD come creme, unguenti e lozioni sta nella consistenza dei prodotti CBD. Come per i prodotti che non sono con CBD, dipende davvero dalle vostre preferenze personali per la scelta tra crema, unguento o olio.

Poiché le creme hanno di solito una consistenza più spessa, le creme con CBD possono essere meglio tollerate per le pelli molto secche. Al contrario, gli unguenti o balsami sono fatti con olio e cera e senza acqua. La crema viene di solito assorbita più velocemente degli unguenti, quindi le creme sono preferibili per i dolori muscolari.

Creme CBD

A cosa serve la crema CBD?

Quando i prodotti CBD vengono applicati sulla pelle, non solo ne trae beneficio solo la superficie della pelle, ma anche i muscoli e le articolazioni. Quando il CBD viene applicato sulla pelle, il CBD va ad agire penetrano sia nello strato cutaneo che sottocutaneo.

Il corpo umano ha un sistema endocannabinoide (ECS) che regola l’appetito, l’umore e le sensazioni di dolore e piacere. I cannabinoidi come il THC e il CBD possono attivare il sistema endocannabinoide del nostro corpo legandosi ai recettori cellulari della pelle, al tessuto muscolare e ai nervi. Questa funzione spiega perché le creme di CBD sono usate principalmente per il dolore o l’infiammazione cronica.

Gli studi dimostrano che i fitocannabinoidi come il CBD interagiscono con i recettori e altri fattori enzimatici della nostra pelle che causano dolore e infiammazione. Poiché la pelle è piuttosto spessa, gli ingredienti come il CBD vengono assorbiti nella pelle quando si usa la crema CBD. Tuttavia, il CBD non entra nel flusso sanguigno. La crema interagisce con i recettori CB1 – se il THC è presente – e con altre famiglie di recettori come i recettori TRPV e fattori come il PPAR-gamma e il COX-½ e il TNF-alfa. Con queste interazioni, il CBD in crema può influenzare il dolore e la risposta infiammatoria.

creme cbd

Come usare la crema CBD

In generale, l’uso di creme CBD, pomate CBD e altri prodotti CBD per la pelle è estremamente facile. Se sapete dove si trova il dolore, potete facilmente applicare in questa zona i prodotti CBD come creme e unguenti, agendo localmete.

L’uso di creme e pomate CBD è simile all’applicazione di una normale crema senza CBD. Applicare la giusta dose di CBD sulla pelle non è così facile. È importante scoprire quanti milligrammi di CBD sono presenti nella crema o nell’unguento per determinare se c’è abbastanza di questo cannabinoide per dare sollievo terapeutico. Una crema o unguento con una bassa quantità di CBD è probabilmente meno efficace dei prodotti con una maggiore concentrazione di CBD.

Iniziate con una bassa dose di CBD e aumentate gradualmente la quantità di crema CBD fino a trovare un sollievo terapeutico ottimale. Se la crema proviene da un marchio affidabile ed è di buona qualità, non ci sono effetti collaterali noti di cui preoccuparsi.

Quali sono le proprietà positive della crema CBD?

La crema CBD ha molte proprietà positive. I principali benefici potenziali delle creme e degli unguenti con CBD includono la riduzione del dolore e dell’infiammazione, l’attenuazione dei problemi della pelle e l’aiuto alla guarigione delle ferite. Grazie ai suoi ingredienti, è anche molto efficace nell’idratare la pelle.

Uno studio statunitense che ha discusso i potenziali benefici dell’olio di CBD per i pazienti con dolore agli arti, dimostrando che l’infiammazione da artrite nei ratti artritici è stata ridotta con il trattamento locale con CBD, utilizzando creme o unguenti. I ricercatori dell’Università del Colorado hanno scoperto che le creme e gli unguenti a base di cannabidiolo sembrano essere efficaci anche nel trattamento di malattie della pelle come la psoriasi, il prurito grave e la dermatite atopica e da contatto.

Molte delle prove scientifiche dimostrano la capacità del CBD, sia nella crema che nell’olio CBD di influenzare positivamente il dolore, l’infiammazione e la reazione istaminica quando viene usato topicamente. La ricerca ha dimostrato che il CBD nella crema riduce gli arrossamenti, aiuta le articolazioni artritiche dolorose e accelera il processo di guarigione.

Come posso trovare la giusta crema CBD o la giusta pomata CBD?

Non tutti i prodotti CBD sono uguali. Prima di acquistare una crema con CBD, è quindi necessario assicurarsi che l’unguento o la crema CBD sia stata testata e che i prodotti contengano una quantità misurabile di CBD.

Per consigli aggiornati sull’acquisto online di CBD, leggete la nostra guida qui.

Poiché l’olio CBD e i prodotti correlati non sono ancora regolamentati, i consumatori devono prendere ulteriori misure per garantirsi un CBD di buona qualità. In uno studio americano del 2017, i ricercatori hanno testato 84 prodotti CBD di 31 aziende e hanno scoperto che solo il 31% delle creme e degli unguenti CBD sono stati etichettati con la giusta quantità di CBD. Un modo per garantire che il produttore di CBD sia affidabile, è quello di acquistare solo prodotti con CBD che hanno un certificato di analisi di un laboratorio di analisi di terze parti.

Un altro modo per garantire la qualità di una particolare crema CBD è l’acquisto di un prodotto realizzato in un impianto Current Good Manufacturing Practice (CGMP) che deve soddisfare determinati standard FDA per potersi qualificare.

Molti esperti preferiscono prodotti a spettro completo a causa del potenziale effetto entourage. Questa è l’idea che i componenti della pianta di cannabis lavorano meglio insieme che se gli ingredienti sono isolati.

In genere, i prodotti infusi con un estratto di CBD ad ampio spettro hanno proprietà più efficaci rispetto ai prodotti con CBD che contengono isolato o distillato.

Come si può fare la crema CBD da soli?

Mettere insieme la propria crema con l’estratto isolato di CBD, può fornire un dosaggio più accurato e un controllo più accurato sul CBD utilizzato nella crema.

Ad esempio, se si dispone di una bottiglia da 30 millilitri con 1.500 milligrammi di CBD, ciò corrisponde a 50 milligrammi per millilitro. Con questi parametri di dosaggio, potete scoprire quanto olio CBD dovreste mettere nella crema di supporto, a seconda della quantità di crema CBD che volete fare.

È anche importante trovare gli ingredienti di miscelazione più efficaci che si miscelano correttamente con CBD olio o CBD isolato. È anche possibile utilizzare molto bene un olio vettore come olio di cocco, burro di karitè, tintura CBD o isolare dal cannabidiolo per fare la propria crema di canapa CBD.

Tempo necessario: 30 minuti.

Ci sono varie ricette e ingredienti che puoi usare per fare la tua crema CBD. Il metodo più comune è:

  1. Fondere la base

    Prendere olio di cocco o burro di karité e scioglierlo a una temperatura compresa tra 32 e 38 gradi Celsius

  2. Add CBD

    Aggiungere il dosaggio preferito di olio CBD.

  3. Aggiungi cera

    Prendi una pentola separata e sciogli due once di cera d’api.

  4. Mix

    Aggiungere l’olio con CBD non appena la base di cera comincia a fondere ad una temperatura di 62 – 64 gradi Celsius

  5. Stir

    Continuare a mescolare e testare la consistenza fino alla formazione della crema desiderata.

  6. Aggiungi extra

    Puoi anche aggiungere oli essenziali alla miscela una volta trovata la giusta consistenza cremosa.

  7. Lasciate raffreddare

    Infine, lasciate raffreddare la miscela in un bicchiere o contenitore prima di applicare la crema CBD fatta in casa direttamente sulla pelle.

Riferimenti

Leave a Reply

Your email address will not be published.Required fields are marked *

diciassette + sedici =